“Sgominata all’alba dalla Polizia Postale una rete di pedofili italiani che, utilizzando una nota piattaforma di messaggistica, si scambiavano fotografie e video pedopornografici: tra le vittime di pratiche sessuali persino i neonati“. È soltanto l’ultimaLeggi tutto →