Mercoledì della II settimana

“Converti, o Padre, i nostri cuori e donaci di essere interamente votati alla tua lode nella ricerca di Te unico bene e nell’esercizio della Carità”

******

Interamente votato: dato, tutto. Quel tutto impressiona. Allora di’: “Signore, prendimi tutto”.
Lasciarsi prendere totalmente dal Signore; noi non siamo capaci dei tagli da fare… per essere interamente votati alla sua lode ed al servizio della carità.
Fallo oggi: cerca di vivere nella sua lode, tirandola fuori da ogni aspetto e avvenimento della tua giornata. Tutto, tutto, tutto intorno, se l’essere umano non lo sciupa o non l’insozza, fa cantare le sue lodi.
E poi sacrìficati nella Carità che è l’Amore a Dio nei fratelli; oggi non calcolare fatica, stanchezza, fame e sete, salute o malessere. Oggi sta’ ai piedi della Croce universale che a salvezza si stende a raccogliere tutti, tutti i fratelli… Spenditi senza calcolo per i vicini che vedi, per i lontani che non vedi, in tutti gli aspetti della tua giornata.
Medita un quarto d’ora con il crocifisso in mano, lascia che quella Croce ti bruci e ti consumi.

Condividi