Portare a spasso il cane di domenica mattina di solito è un fatto privato. Per i viterbesi domani, domenica 17 ottobre, c’è l’occasione di farne un fatto comunitario e di contribuire a un progetto significativo, il rifacimento del tetto della piccola chiesa di santa Maria a Castel d’Asso, nel quale sono impegnati quanti vi si riuniscono settimanalmente in un cammino al tempo stesso di fede e di amicizia.

Chiunque voglia intervenire, con il proprio cane o anche solo per vivere un’esperienza simpatica, è il benvenuto.

Santa Maria di Castel d'Asso
Santa Maria di Castel D’Asso

L’iniziativa è organizzata da Sosta e Ripresa, dai fedeli di Santa Maria di Castel d’Asso e dall’Associazione Amici del Beato Domenico della Madre di Dio, ed ha il sostegno delle ACLI e di altre realtà viterbesi: La Luna Nuova, l’azienda agricola Valentini, la Happyness, La città.eu.

Ai partecipanti si chiede di offrire anch’essi un piccolo contributo in denaro. Per e prenotazioni si può telefonare ai numeri 349.351.02.68 (Mariella) e 347.994.15.90 (Mario)
Il tutto sarà documentato dal nostro giornale.
Programma:

-ore 8,30 raduno al parcheggio fuori Porta Faul
-ore 9,00 partenza (il percorso, di circa cinque chilometri, è facile)
– ore 10,30 circa, arrivo alla chiesina. Saluto degli organizzatori e di don Gianni Carparelli che segue la piccola comunità di Santa Maria di Castel d’Asso. Merendina per i cani e degustazione per le persone.
-ore 11,15 rientro

Condividi