Gli “Amici del Beato Domenico della Madre di Dio” si riuniscono per la celebrazione eucaristica mensile, venerdì 26 febbraio 2021, nella Chiesa di Santa Giacinta Marescotti, a Piazza della Morte.

Domenico Barberi è stato un viterbese di umili origini (era detto Meco della Palanzana) fattosi Passionista e missionario in Inghilterra, beatificato da San Paolo VI nel 1963 (in pieno Concilio) come Apostolo dell’unità dei cristiani.

Le sue spoglie sono venerate, nel suo Santuario, a Sutton (vicino Liverpool) da cattolici ed anglicani per il carisma che seppe infondere in quelle terre.

A Viterbo il Gruppo di preghiera a lui dedicato si impegna, perchè le sue virtù vengano riconosciute fino alla proclamazione della sua santità, come il suo convertito (ben più famoso) San J H Newman. La S. Messa sarà alle ore 16:15, in modo da fare a seguire, alle ore 17:00, la Pia pratica della Via Crucis, insieme all’Arciconfraternita del Gonfalone e la Parrocchia di Santa Maria Nuova, così da condividere con le sorelle clarisse di clausura questo momento di preghiera.

Beato Domenico Barberi
Beato Domenico Maria Barberi

La via Crucis sarà alle ore 17:00 per tutti i venerdì di quaresima  e si svolgerà seguendo le raccomandazioni del Vescovo Lino Fumagalli contro il pericolo di contagio. I partecipanti dovranno avere la mascherina, igienizzare le mani, stare al proprio banco rispettando le distanze prescritte. Essenzialmente non si possono seguire processionalmente le varie stazioni. Per favorire i membri del Gruppo di Preghiera del Beato Domenico la Via Crucis sarà inviata in diretta al gruppo Whatsapp.

Condividi